Crea sito

Casa M

castronno_sdfL’appartamento su due livelli, è inserito in una palazzina dei primi del ‘900 inizialmente di
tre piani. Il piano terra, al livello del giardino, è stato separato dal primo piano a livello
della corte, nostro piano terra, per formare due diverse unità abitative. L’intervento in
esame si concentra quindi sui due piani superiori.
Il piano di calpestio del piano terra si trova a circa 40 cm al di sotto del piano di campagna,
motivo per il quale la zona ingresso si trova rialzata rispetto al resto del piano, in modo da
avere una ideologica separazione-filtro tra pubblico e privato.

castronno_arredata

In questo primo spazio ingresso, dove è stato ricavato anche un bagno, sono stati effettuati
lavori di irrigidimento della struttura del solaio, in voltini di mattoni poggiati su travi d’acciaio.
Le travi sono state connesse trasversalmente con ferri piatti saldati, al di sopra dei quali è
stata posta una rete elettrosaldata prima di effettuare la gettata con materiale alleggerito.
Sullo stesso livello è stato realizzato uno studio e la camera da letto padronale, mentre la
zona giorno, open space, è stata posta al piano superiore, invertendo la consueta
disposizione, per poter godere della vista sulle vicine colline boschive.

In una delle due nicchie dell’ingresso è stato inerito lo spazio per i cappotti e per il cambio delle calzature.

Una stretta “aiuola” è stata realizzata al piede della parete tra le due nicchie in modo da ospitare piante per rendere meno piatto e anonimo lo spazio che altrimenti sarebbe stato un semplice corridoio.

Una “lingua” di ardesia esce dallo spazio doccia quasi a interpretare un nastro trasportatore verso quest’ultima. Espediente realizzato per poter hostare il piatto doccia a livello pavimento.

I sanitari del bagno al piano terra sono stati ospitati da una controparete creata per far passare gli impianti.

In questa controparete sono state create delle nicchie espositive alternate a armadietti contenitori.

scale_02

scale_01

Lo spazio living è stato realizzato creando un unico open space al fine di ricevere la maggior quantità di luce.

 

 

 

casa_m5



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*